• Gessi Academy
  • Terre di Cuore
 

La bussola

Se l'Italia vuole vivere un nuovo Rinascimento dovrà ripartire dai suoi piccoli centri. Il prof. Dipak Pant, docente di economia sostenibile all' università Cattaneo di Castellanza si è talmente appassionato al tema da aver messo a punto un metodo - da lui battezzato «Bussola eco-tech» - che dovrebbe indicare la strada a questi paesi per garantirsi un futuro. “La formula è sostenibile soprattutto in Italia: per l’attaccamento ai luoghi di origine che altrove non si riscontra. Il metodo va poi calibrato sulle specificità di ogni luogo, ma il concetto non varia: occorre puntare non più sul vantaggio competitivo, quello dei prezzi, ma su quello comparativo che si fonda sulla qualità”.

PhotoGallery

Salerno

E’ il mare del golfo di Salerno ad accogliere il prof. Dipak Pant invitato dalla famiglia Miele legata alla grande imprenditoria locale. Il suo intervento si basa sulla possibilità di una rinascita grazie all’artigianato locale, ai prodotti enogastronomici, al turismo. Ma soprattutto alla volontà e alle capacità di imprenditori come i Miele che con questo incontro danno fiducia al luogo e ai suoi abitanti nel risanare ciò che il sistema ha disfatto.

Video

Brindisi

Il porto è storicamente un luogo nevralgico per l’economia di un paese e non è da meno quello di Brindisi in cui si sono raccolte più di trecento persone per ascoltare l’intervento del prof. Dipak Pant.
I fratelli Gea, noti imprenditori locali, nell’organizzare questo incontro hanno fatto breccia nel cuore dei cittadini grazie all’economista nepalese che fa discutere ma anche riflettere.

Video

Pisa

Una convention che ha visto la partecipazione esclusiva di professionisti richiamati dall’invito della Edilcomes nelle persone della famiglia Dolcetti. A loro il merito di aver adunato tanti architetti che per due ore hanno ascoltato con grande interesse e ammirazione le parole proferite dall’economista nepalese. Il Nuovo Rinascimento Italiano si affida anche all’architetto che nell’esercizio del suo ruolo ha una grande responsabilità.

Video